I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy. 

FONDO ENERGIA: OPPORTUNITA' PER LE IMPRESE

RIAPERTI I TERMINI DAL 10 LUGLIO
11-07-2017
FONDO ENERGIA: OPPORTUNITA
Il FONDO ENERGIA è un fondo di finanza agevolata, interviene concedendo finanziamenti a tasso agevolato per il sostegno di interventi di green economy.
 
I finanziamenti, nella forma tecnica di mutuo chirografario, possono avere la durata compresa tra 36 e 96 mesi (incluso un preammortamento massimo di 12 mesi), ed importo ricompreso tra un minimo di 25 mila euro ad un massimo di 500mila euro. Il mutuo chirografario viene emesso per il 70% a tasso 0,00%, sul restante 30% viene applicato un tasso di interesse pari all'Euribor 6 mesi mmp + spread massimo del 4,75%
È finanziabile il 100% del progetto presentato.
 
Possono presentare domanda le imprese che:
  • abbiano localizzazione produttiva in cui si realizza l'investimento in Emilia-Romagna;
  • siano attive alla data di presentazione della domanda;
  • abbiano l'attività principale compresa in alcune sezioni della classificazione delle attività economiche (ATECO 2007), e precisamente:
o    Attività manifatturiere;
o    Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata;
o    Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento;
o    Costruzioni;
o    Commercio all'ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli;
o    Trasporto e magazzinaggio;
o    Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione;
o    Servizi di informazione e comunicazione;
o    Attività immobiliari;
o    Attività professionali, scientifiche e tecniche;
o    Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese;
o    Istruzione;
o    Sanità e assistenza sociale;
o    Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento;
o    Altre attività di servizi.
 
INTERVENTI AMMISSIBILI: i progetti agevolabili sono quelli volti a migliorare l'efficienza energetica ed ridurre i gas climalteranti e alla produzione di energia da fonti rinnovabili, esclusivamente per autoconsumo, nonché gli impianti di cogenerazione ad alto rendimento;
 
Il Fondo finanzia interventi a sostegno della promozione dell'efficienza energetica e dell'uso di energia rinnovabile delle imprese.
Sono considerate ammissibili le seguenti tipologie di spese:
a)    interventi su immobili strumentali: ampliamento e/o ristrutturazione, opere edili funzionali al progetto;
b)   acquisto ed installazione, adeguamento di macchinari, impianti, attrezzature, hardware;
c)    acquisizione di software e licenze;
d)   consulenze tecnico/specialistiche funzionali al progetto di investimento;
e)    spese per la redazione di diagnosi energetica e/o progettazione utili ai fini della preparazione dell'intervento in domanda.
 
I giustificativi di spesa dovranno avere data successiva a quella di presentazione della domanda, ad eccezione di quelli relativi alla predisposizione della documentazione tecnica (voce “e” in elenco), che potranno avere data successiva al 01/06/2014.
Le domande potranno essere presentate on line con firma digitale dal 10 luglio 2017 al 30 settembre 2017 (salvo esaurimento Fondi).
 
Per qualsiasi informazione e per la predisposizione della domanda potete rivolgervi all'Ufficio Credito – 0545/30111 (Monica Ricci).





Rassegna Stampa

Formazione

CORSO BARMAN

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
30 ore 14-11-2017 13-12-2017

LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO-Formazione obbligatoria per il personale dipendente

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
8 ore 05-12-2017 05-12-2017

gli eventi in programma

VENTO

01-10-2017 - 05-11-2017
Sale Mostre Confcommercio Ascom Lugo
CONFCOMMERCIO ASCOM LUGO E BANCA DI CREDITO COOPERATIVO: Il primo appuntamento con la rassegna Ascom Arte 2017/2018 ROBERTA ZAMBONI: Vento VERNICE ALLE ORE 17.30 DI DOMENICA 1 OTTOBRE 2017
LOGIN