I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy. 

DATI REGIONALI: IN RIDUZIONE LE IMPRESE DEL COMMERCIO - SERVONO POLITICHE DI SOSTEGNO

 
31-10-2018
DATI REGIONALI: IN RIDUZIONE LE IMPRESE DEL COMMERCIO - SERVONO POLITICHE DI SOSTEGNO
Unioncamere Emilia-Romagna ha elaborato i dati del Registro imprese delle Camere di commercio. A fine settembre, le imprese attive erano 404.512, ovvero 1.580 in meno (-0,4 per cento) rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. Si è quindi più che dimezzata l'ampiezza della flessione tendenziale, che è la più piccola degli ultimi sette anni. A livello nazionale le imprese attive sono risultate in lievissima flessione (-0,1 per cento).
 
I settori di attività economica. A livello di macro settori, la base imprenditoriale regionale dell'agricoltura, delle costruzioni e dell'industria continuano a restringersi, mentre quella dell'aggregato dei servizi aumenta lievissimamente.
In dettaglio, la riduzione delle imprese attive è stata più rilevante nell'insieme del commercio (-1.028 unità, -1,1 per cento), nell'agricoltura, silvicoltura e pesca (-1.010 unità, -1,7 per cento) e nelle costruzioni (-587 unità, -0,9 per cento), che riducono la perdita. Segno rosso anche per l'industria manifatturiera che riduce però la perdita a 225 unità, -0,6 per cento). Segnali positivi vengono solo dagli altri settori dei servizi, in primo luogo dall'aggregato del noleggio, delle agenzie di viaggio e dei servizi di supporto alle imprese (+419 unità, +3,5 per cento), quindi dalle attività professionali, scientifiche e tecniche (+390 unità, +2,5 per cento) e dai servizi di informazione e comunicazione (+194 unità, +2,2 per cento). Spicca la rapidità della crescita delle attive nella sanità e assistenza sociale (+4,4 per cento) e dell'istruzione (+2,9 per cento), ambiti nei quali lo stato del settore pubblico ha lasciato ampi spazi all'imprenditoria privata.
 
La forma giuridica
Gli andamenti sono qui nettamente divergenti. La riduzione della base imprenditoriale è stata determinata dall'andamento negativo delle ditte individuali, scese di 2.750 unità (-1,2 per cento) e dalla riduzione, più contenuta, ma più rapida, delle società di persone (1.941 unità (-2,5 per cento). Queste ultime risentono in negativo dell'attrattività della normativa sulle società a responsabilità limitata, che sostiene invece il forte aumento tendenziale delle società di capitale (+3.182 unità, +3,5 per cento), ben più che raddoppiato rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.
In Emilia-Romagna nel trimestre considerato, le iscrizioni (4.612) sono lievemente diminuite, stabilendo il nuovo minimo degli ultimi 10 anni, mentre le cessazioni (4.330) invece rimaste sostanzialmente invariate, prossime al minimo degli ultimi dieci anni per il terzo trimestre fissato nel 2017.
 
Il commento di Enrico Postacchini, Presidente Confcommercio Emilia Romagna, ai dati MOVIMPRESE Unioncamere Emilia-Romagna nel 3° trimestre del 2018:
“L'ulteriore decremento delle imprese del commercio, con 1.028 unità in meno rispetto al terzo trimestre dell'anno precedente, conferma la difficoltà del commercio interno ad agganciare la fase economica positiva che ha invece interessato in questi ultimi anni altri settori produttivi in Emilia Romagna. Riteniamo quindi improrogabile, anche in vista dell'avvio del confronto con la Regione sul bilancio per il 2019, l'introduzione di misure strutturali a sostegno della rete commerciale di prossimità, che valorizzino l'imprenditorialità di settore e favoriscano i processi di innovazione nel commercio attraverso un adeguato stanziamento di risorse.”





Rassegna Stampa

Formazione

CORSO: PROFESSIONE BARMAN

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
30 ore 07-11-2018 10-12-2018

LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO-Formazione obbligatoria per il personale dipendente

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
8 ore 22-11-2018 22-11-2018

gli eventi in programma

ARTE E NATURA. IL FASCINO DELL'INGANNO

ARTE E NATURA. IL FASCINO DELL
18-11-2018 - 16-12-2018
Secondo appuntamento con la rassegna Ascom Arte 2018-2019 con la personale dell'artista PAOLA BABINI
Domenica 18 novembre la vernice alle ore 17
LOGIN