<
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy. 

CORONAVIRUS: LE RICHIESTE DI CONFCOMMERCIO PROVINCIA DI RAVENNA

 
06-03-2020
CORONAVIRUS: LE RICHIESTE DI CONFCOMMERCIO  PROVINCIA DI RAVENNA
L'emergenza economica che sta colpendo pesantemente la provincia di Ravenna, a causa delle misure adottate per fronteggiare il diffondersi del Coronavirus, rappresenta un duro colpo per le piccole e medie imprese dei settori del commercio, turismo e servizi e in generale delle piccole e medie imprese.

Si registrano nei nostri settori di riferimento cali che vanno dal 40 al 90% di fatturato. Gli imprenditori non sanno quanto potranno reggere se le cose non cambiano. Si tratta anche di salvare occupazione.

Bisogna agire molto rapidamente per evitare che il sistema imprenditoriale sprofondi in una fase di paralisi da cui sarebbe drammaticamente difficile uscire.
Serve evitare il concreto rischio di una recessione dagli effetti devastanti e attivare ogni tipo di sostegno alle attività imprenditoriali, dove tutti fanno la loro parte con un forte senso di responsabilità comune.

Come Confcommercio provincia di Ravenna sottolineiamo forte preoccupazione per la difficile situazione che i nostri associati e tutti gli imprenditori stanno vivendo in queste settimane. Il timore diffuso, infatti, è che il riverbero di questa situazione possa continuare anche nei mesi successivi, arrivando a colpire pesantemente l'economia della provincia di Ravenna nelle stagioni primaverile ed estiva, fondamentali per le nostre aziende.

Per questo è essenziale attivare immediatamente iniziative mirate per tutelare le imprese economiche del nostro territorio fra le quali indichiamo:
 
  • la moratoria per le rate di mutui e leasing in scadenza, attraverso un accordo con il sistema finanziario anche per evitare impatti negativi sul rating creditizio delle imprese, la sospensione delle scadenze fiscali, contributive e delle utenze;
  • la cancellazione/riduzione per il periodo di inattività/minore attività delle imposte comunali (Tassa occupazione suolo pubblico, tassa rifiuti, imposta comunale sulla pubblicità, etc..) e regionali;
  • l'immediato accesso per le imprese agli ammortizzatori sociali esistenti e lo sblocco di procedure e risorse per far fronte alla specificità e dimensione della situazione da fronteggiare (Cassa integrazione “in deroga”);
  • l'approntamento di un fondo per la concessione di indennizzi per le imprese e i lavoratori autonomi che abbiano subito una significativa riduzione dell'attività;
  • immediata allocazione di risorse per Contributi straordinari al turismo;
  • specifici indennizzi per mancata partecipazione delle imprese a fiere/mercati manifestazioni nazionali/internazionali;
  • emanazione da parte della Regione Emilia-Romagna di un bando di finanziamento a fondo perduto per i mancati introiti delle attività direttamente colpite dall'ordinanza;
  • cancellazione quota SIAE-SCF per lo stesso tempo di riferimento;
  • agevolazioni/annullamento per le locazioni commerciali, relativamente ai periodi di inattività/riduzione di fatturato, sia nei confronti dei proprietari pubblici che privati.
 
Confidiamo nella capacità e sensibilità della Regione, Provincia e Amministrazioni locali cui rivolgiamo queste richieste di attivare ogni strumento, oltre che per la migliore gestione dell'emergenza sanitaria, per far convergere sul sistema imprenditoriale tutti i necessari sostegni.





Rassegna Stampa

Formazione

CORSO: PROFESSIONE BARMAN

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
30 ore 08-04-2020 19-05-2020

CORSO SULLA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI ADDETTI A CONDUZIONE DI CARRELLI ELEVATORI

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
12 ore 20-04-2020 04-05-2020

LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO-RSPP

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
16 ore 11-05-2020 27-05-2020

CORSO AGGIORNAMENTO RSPP

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
6 ore 11-05-2020 18-05-2020

CORSO HACCP

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
4 ore 28-05-2020 28-05-2020

gli eventi in programma

Alta Risoluzione

Alta Risoluzione
09-02-2020 - 08-03-2020
Sale Lino Longhi - Palazzo del Commercio
 CONFCOMMERCIO ASCOM LUGO  E BANCA DI CREDITO COOPERATIVO: Il secondo appuntamento con la  rassegna “Ascom Arte 20192020”

PERSONALE DELL'ARTISTA ELISABETTA RANDI AL PALAZZO DEL COMMERCIO

VERNICE DOMENICA 9 FEBBRAIO ALLE ORE 17.00 

LOGIN