SICUREZZA SUL LAVORO: ATTIVITA' DI SCREENING COVID-19 CON TEST RAPIDI

 
18-02-2021

Nell'ambito del Patto per il Lavoro, la Regione Emilia- Romagna mette a disposizione gratuitamente alle aziende i test antigenici rapidi, attraverso il medico competente nominato dall'azienda.
 
L'obiettivo è quello di intercettare i casi di positività, in quanto essenziale per evitare la diffusione del virus non solo sul posto di lavoro, ma anche all'interno delle famiglie.
 
Questa importante azione condivisa per spezzare la pericolosa catena del contagio è un'operazione ponte indispensabile per arrivare poi alla somministrazione del vaccino.
 
Lo screening collettivo dei lavoratori si svolge comunque sulla base di un'adesione volontaria dell'azienda, del medico competente e del lavoratore.
 
L'attività è svolta con priorità –ad esempio- per le attività o i settori quali: trasporti e logistica, lavorazione carni, grande e media distribuzione organizzata, metalmeccanica, alimentare e ortofrutta etc.
 
Per aderire al progetto le aziende dovranno affidare le operazioni al medico competente per cui i percorsi possibili sono i seguenti.
 
Nel caso in cui l'azienda disponga di medico competente: il datore di lavoro trasmette la richiesta al Servizio Prevenzione Sicurezza Lavoro - AUSL competente per territorio, dopo aver coinvolto i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (Rls). I test verranno consegnati al medico competente che li somministrerà direttamente presso le aziende se si dispone di locali idonei o tramite una struttura privata autorizzata dalla Regione, assicurando la registrazione degli esiti nel sistema informatico a disposizione a livello regionale.
 
Nel caso in cui l'azienda non disponga di medico competente: si segue la stessa procedura, (presentazione richiesta) effettuando i test presso una delle strutture private che ha sottoscritto l'Accordo con la Regione. In questo caso a carico del datore di lavoro rimarrà soltanto il costo di esecuzione del tampone (dai 12 ai 21 euro per test).
 
L'elenco delle sedi dei centri aderenti al presente protocollo, siglato dalle Associazioni di rappresentanza delle strutture sanitarie o ambulatoriali private, è reperibile nei siti istituzionali di AIOP ed ANISAP.
 
Per le aziende con sede nel Comune di Ravenna e provincia, le referenti dell'Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna sono la D.ssa Sandra Olanda, Il Dott. Gianpiero Mancini, la D.ssa Francesca Zanardi e la D.ssa Mariana Pepe. L'indirizzo di posta elettronica da utilizzare per la presentazione delle domande è: antigeniciaziende.ra@auslromagna.it.
 
Per le diverse modalità e la modulistica da utilizzare per la richiesta di adesione al progetto, è necessario consultare il documento regionale “indicazioni operative”, scaricabile dal Sito della Regione Emilia Romagna.





Rassegna Stampa

Formazione

CORSO DI INGLESE - L'ABC AZIENDALE

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
15 ore 23-03-2021 27-04-2021

VALORIZZARE LE RISORSE UMANE

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
10 ore 31-03-2021 09-06-2021

STRATEGIE DI VENDITA SUI SOCIAL NETWORK

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
24 ore 08-04-2021 11-05-2021

CORSO PRIMO SOCCORSO 12H

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
12 ore 16-04-2021 30-04-2021

CORSO ANTINCENDIO BASSO RISCHIO

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
4 ore 19-04-2021 19-04-2021
LOGIN