DISEGNO DI LEGGE DELEGA PER LA REVISIONE DEL SISTEMA FISCALE

 
21-10-2021

Il Consiglio dei Ministri ha recentemente approvato il disegno di Legge Delega per la revisione del sistema fiscale.
Attraverso l'attuazione dei principi e dei criteri direttivi generali contenuti nella Delega l'obiettivo è quello di incidere, in modo significativo, sulla crescita economica del Paese, sulla semplificazione del sistema fiscale e sulla riduzione degli adempimenti a carico dei contribuenti.
L'auspicio è che il processo di revisione dell'IRPEF e dell'IRES, nonché il percorso di graduale superamento dell'IRAP, previsti nella Delega, possa determinare la riduzione della pressione fiscale.
Di seguito alcuni degli aspetti su cui interviene la Legge Delega.
 
Irpef
Viene previsto il taglio del cuneo fiscale e la riduzione delle aliquote progressive medie. I due obiettivi possono essere realizzati, secondo la legge delega, con diversi interventi, tra cui una netta suddivisione tra la tassazione dei redditi di capitale e la tassazione di tutte le altre tipologie di reddito, diverse da quelli conseguiti grazie all'impiego del capitale al fine di incentivare l'offerta e la partecipazione al mercato del lavoro, con riferimento ai giovani e ai secondi percettori di reddito.
 
Redditi di capitale
E' prevista l'introduzione di una stessa aliquota proporzionale applicata ai redditi derivanti dall'impiego di capitale, anche nel mercato immobiliare, e dall'impiego del capitale nelle attività di impresa e lavoro autonomo condotte da contribuenti diversi da quelli soggetti all'Ires (società di capitali).
 
Catasto
La riforma prevede anche il riordino del Catasto, con l'attribuzione a ogni unità immobiliare di nuovi valori patrimoniali e di rendite attualizzate, e aggiornamento costante e periodico delle stesse. Il fine è quello di rimodernare un Catasto decontestualizzato dal mercato immobiliare attuale e fornire gli strumenti di individuazione e di controllo delle consistenze e delle condizioni reali dei terreni e dei fabbricati, con un periodo di attuazione di 5 anni. Le modifiche non potranno avere i loro effetti prima del 2026; il progetto di trasparenza auspicato renderà così maggiormente coerente il Catasto senza, tuttavia, incidere (al momento) sulla tassazione.
 
Semplificazioni
Sono previste semplificazioni negli adempimenti fiscali/tributari delle imprese (tra cui un graduale superamento dell'imposta IRAP), e l'avvicinamento del risultato del bilancio civilistico e di quello fiscale ai fini del calcolo del reddito imponibile Ires, nonché l'aggiornamento e l'allineamento delle variazioni in aumento e diminuzione tra tutti i paesi europei.





Rassegna Stampa

Formazione

LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO-Integrazione specifica aziende a medio-alto rischio

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
8 ore 14-12-2021 16-12-2021

gli eventi in programma

METAMORFOSI

METAMORFOSI
21-11-2021 - 19-12-2021
Sala Mostre
 CONFCOMMERCIO ASCOM LUGO E BANCA DI CREDITO COOPERATIVO: RIPRENDE LA RASSEGNA ASCOMARTE

DIEGO BRACCI e PIERLUIGI VESPIGNANI ESPONGONO AL PALAZZO DEL COMMERCIO

VERNICE DOMENICA 21 NOVEMBRE ORE 17.00 

LOGIN