EMILIA-ROMAGNA IN ZONA ARANCIONE DA LUNEDI' 12 APRILE

 
10-04-2021
EMILIA-ROMAGNA IN ZONA ARANCIONE DA LUNEDI
Con una nuova Ordinanza del Ministero della Salute l'Emilia-Romagna torna in zona “arancione” da lunedì 12 aprile.
Di seguito alcune delle principali misure previste dal DPCM in vigore per la zona arancione:
 
Attività di ristorazione
Chiusi bar e ristoranti 7 giorni su 7: l'asporto è consentito fino alle 22, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze; per chi svolge attività prevalente identificata dal codice ATECO 56.3 (bar e altri esercizi simili senza cucina) l'asporto è consentito solo fino alle ore 18.
La consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario, ma deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti.
È consentita, senza limiti di orario, anche la consumazione di cibi e bevande all'interno degli alberghi e delle altre attività ricettive, per i soli clienti ivi alloggiati.
 
Negozi
Aperti; nei giorni festivi e prefestivi, sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all'interno dei mercati e dei centri commerciali, gallerie commerciali, parchi commerciali ed altre strutture ad essi assimilabili, con le sole eccezioni di farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, lavanderie e tintorie, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi, edicole e librerie.
 
Mercati
Si svolgono regolarmente.
 
Servizi alla persona (parrucchiere, barbieri, estetiste, lavanderie ecc.)
Si svolgono regolarmente
 
Limitazioni agli spostamenti
In base al DPCM, oltre al divieto di circolazione dalle 22 alle 5 del giorno successivo (salvo comprovati motivi di lavoro, studio, necessità e salute) e al divieto di spostarsi tra regioni o province autonome, vige il divieto di spostamento in un Comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, sempre salvo comprovati motivi di lavoro, studio, necessità e salute; è sempre consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza; lo spostamento verso una sola abitazione privata è consentito, nell'ambito del territorio comunale, una volta al giorno fra le 5 e le 22, nei limiti di due persone oltre a eventuali minori di 14 anni e disabili o non autosufficienti conviventi; è ancora prevista la deroga che consente gli spostamenti dai piccoli comuni - fino a 5mila abitanti - in un raggio di 30 chilometri, senza poter andare nei comuni capoluogo di provincia.
 
La "zona arancione" resterà in vigore fino a nuovo provvedimento che, sulla base dell'andamento dei dati epidemiologici, stabilirà una diversa "colorazione".

PER L'ORDINANZA 9 APRILE DEL MINISTERO DELLA SALUTE CLICCA QUI






Rassegna Stampa

Formazione

VALORIZZARE LE RISORSE UMANE

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
10 ore 31-03-2021 09-06-2021

CORSO PRIMO SOCCORSO 12H

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
12 ore 17-06-2021 01-07-2021

LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO-Integrazione specifica aziende a medio-alto rischio

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
8 ore 21-06-2021 22-06-2021

AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO 4H

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
4 ore 24-06-2021 24-06-2021

CORSO ANTINCENDIO BASSO RISCHIO

DURATA PERIODO DI
SVOLGIMENTO
4 ore 29-06-2021 29-06-2021
LOGIN